News

11Luglio

Nuovi tagli di capelli 2018: i trend più cool

Nuovi tagli di capelli 2018: i trend più cool

Dopo aver visto insieme i colori moda e aver parlato di frangia e ciuffi, eccoci con tutti i nuovi tagli di capelli 2018, una raccolta di consigli e tagli da scegliere a tutte le età e per tutti gli stili.

Qui trovate la guida ufficiale ai capelli 2018 con tutti i tagli e i colori moda per l’anno in corso, oggi ci concentreremo sui due tagli che stanno facendo perdere la testa al mondo intero, partendo da Hollywood. I nuovi tagli di capelli 2018 sono essenzialmente due, un taglio lungo e uno corto, conosciamoli meglio. Il taglio lungo più cool, scelto anche dagli angeli di Victoria, prevede dei capelli scalati lunghi con frangia che sfiora le sopracciglia.

In questa guida ai capelli lunghi 2018 troverete diverse ispirazioni e qualche consiglio utile per far crescere i capelli. In seconda posizione una new entry che si fa chiamare Shob (short+bob), un caschetto che lascia intravedere le orecchie, un taglio da conoscere in tutte le sue sfumature:guida allo shob. Qui una guida ai capelli corti 2018 con tantissime inspirations.

Non dimentichiamo i capelli medi che, pur non essendo una novità, restano davvero molto amati. Qui trovate tantissime idee alla moda nella guida ai capelli medi 2018 e qui un approfondimento sui capelli medi. Che ne dite? Avete scoperto tutti i trend capelli del 2018? Non perdetevi il colore capelli più cool del 2018 da abbinare a tutto!

Posted in News

11Luglio

Capelli, i 5 colori più trendy dell'estate

Dopo il taglio tocca al colore. Ancora indecise sulla tonalità da sfoggiare quest'estate? Dal biondo al bronde passando per rosso e rosa ce n'è per tutti i gusti

Capelli, i 5 colori più trendy dell'estate

Se una bella sforbiciata è il primo passo da compiere per dare una sferzata di cambiamento al look, la scelta del colore è quello successivo. Perché in fondo si sa, l’estate porta con sé il desiderio di osare, la voglia di sperimentare e quel pizzico di libertà che ci fa uscire, anche da un punto di vista beauty, dal rigore dell’inverno.

Se avete già deciso il taglio più adatto alla vostra chioma scegliendo tra i big summer trend – bob, bedhead cut, esplosioni di ricci e lisci perfetti – adesso è il momento di dare uno sguardo alle ultime tendenze colore che sembrano accontentare un po’ tutti i gusti e tutte le teste.

Si parte con toni ultra frost per le bionde che rimangono fedeli all’intramontabile platino per arrivare a scaldare le chiome con il bronde, un mix di castano e biondo che da qualche stagione ha conquistato vere e proprie schiere di stelle: da Sarah Jessica Parker, tornata a sfoggiarlo dopo una parentesi bionda fino a Jessica Alba, Julia Roberts, Gisele Bündchen, il mix dei due colori piace.

A camminare di pari passo con le nuance più tradizionali troviamo un ampio spettro di tonalità pastello che seducono ad ogni ciocca. In primis il rosa, esploso nelle sue varianti fragola, pink, fucsia sulle teste di molte famose tra cui Katy Perry, Hailey Baldwin e la nostra Cliomakeup. Nell’olimpo dei colori top anche il rosso nella sua declinazione più avvolgente e intensa pronta a illuminarsi con i riflessi dorati del solleone d’agosto.

 

Posted in News

11Luglio

Basta calvizie: in Giappone trovano il rimedio per far ricrescere i capelli

sotto titolo di prova

Basta calvizie: in Giappone trovano il rimedio per far ricrescere i capelli
Una cura per la caduta dei capelli? Sì, ma anche una cura per la ricrescita. Alcuni scienziati giapponesi della Yokohama National University hanno trovato l’elisir più ricercato dell’epoca: il rimedio contro la calvizie. La cosa bizzarra è che era lì, sotto l’occhio di tutti, negli oli utilizzati per cuocere le patatine del McDonald’s. Insomma, possono gioire quelli che se li vedono cadere e, soprattutto quelli che li hanno già visti cadere tutti e non si sono ancora rassegnati a tagliarli in modo totale e aggressivo, come fece a suo tempo Mussolini o, per adottare un esempio (un po’) meno controverso, come ha fatto Jeff Bezos.
 
La sostanza chimica miracolosa si chiama polidimetilsilossano: ben noto al mondo della chimica perché già impiegato in stucchi, adesivi e sigillanti, oltre che per cosmetici, balsami e fluido di rimepimento per le protesi mammarie (ma questo in passato). Ora, si è scoperto, aiuterebbe la ricrescita dei capelli. O, per essere più precisi, la ricrescita dei peli nei topi, visto che finora la procedura non è ancora stata sperimentata sugli esseri umani.
 
La ricerca, pubblicata su Biomaterials, ritiene che con questo trattamento si possano generare, in modo simultaneo, circa 5000 germi di follicolo, ciò che, fino a oggi, costituiva il “più grande ostacolo per la medicina rigenerativa”. Ora non più: con questa procedura i topi si sono visti crescere cespugli di peli neri sul dorso. “È un metodo semplice ed efficace”, spiegano i ricercatori. “E speriamo che questa tecnica possa migliorare la ricrescita dei capelli negli esseri umani”. Facciano in fretta, però: là fuori i capelli continuano a cadere.

Posted in News

09Ottobre

Tagli e colore, le tendenze più cool dell’inverno

Tagli e colore, le tendenze più cool dell’inverno

Cambio armadio… addio ciabattine, benvenuto cappotto, ma in fatto di tendenze capelli è bene portarsi avanti.
Fra gli hairtrend proposti dalla moda per l’A/I 2017/18 ce ne sono alcune più di altre sono destinate a diventare dei veri must have della stagione.

Caschetto cortissimo, frastagliato e irregolare, conosciuto anche come “taglio a scodella”, o se volete in modo più glamour BOWL CUT, è il taglio corto più fashion per l’inverno.

Non facilissimo da portare, molto sfilato e pieno nella parte alta, con tanto di ciuffo o frangia geometrica, e’ indicato soprattutto per chi ha capelli lisci e sottili e un viso dai lineamenti regolari.
Se non si avessero queste caratteristiche, potete ripiegare sul più tradizionale BOB XXS, leggermente più corto dietro, altro must have dell’autunno/inverno.

In questo caso evitate linee rette e tagli alla pari, puntate su scalatore multiple, dinamismo e giochi di volume, vedi BOB DESTRUTTURATO. Onde vintage, lo styling per capelli medio-lunghi, più fashion dell’autunno. Sono senza dubbio l’acconciatura più cool dell’inverno.

FLAT WAVES, onde piatte e naturali già di moda nella scorsa stagione, leggermente più pronunciate e definite, che regalano un look glam e sofisticato, ideali sia di giorno che di sera, da sdrammatizzare con outfit informali o easy-chic. Farete un figurone se le scegliete per cerimonie, feste e serate importanti.
OB-SWANG: taglio medio-lungo e sbarazzino, dal piglio rock e di derivazione seventies, tornato alla ribalta nella stagione scorsa, trova piena fortuna in questa stagione.

Praticamente un LONG BOB molto sfilato sulle lunghezze e più pieno nella parte alta, caratterizzato da una frangia importante ma sfilacciata dall’anima rock. Volutamente spettinato e selvaggio. Risultato look glam-rock. Bentornata riga nel mezzo! Accompagnata però da tagli medio-lunghi piuttosto scalati. Niente carré e tagli alla pari, la moda invernale celebra acconciature sfilate che puntano sul dinamismo e sul movimento.

COLLARBONE CUT, taglio medio che dominerà su tutti. È un acconciatura pratica e chic, che ha il grande vantaggio di stare bene a tutte, perché valorizza ogni tipo di viso. Il suo nome arriva dal termine inglese COLLARBONE, che significa clavicola, indicando appunto la lunghezza di questo taglio che arriva all’altezza della clavicola , senza raggiungere le spalle. La sua personalità e particolarità è nello styling, molto sfilato soprattutto nella parte posteriore, da abbinare alla riga nel mezzo o laterale con un mosso delicato e non eccessivo. Che frangia sia!
Meglio però piena e importante, che sfiori lo sguardo e vi regali un aria sensuale e chic, ma allo stesso tempo selvaggia.

Perfetta con tagli medio lunghi sfilati, ma anche lunghi lisci o BOB ONDULATI. E se siete in cerca del colore da sfoggiare in tempo d’autunno, correte a farvi il FALLAYAGE, unione di BALAYAGE ( tecnica di colorazione apprezzata in queste stagioni che dona un effetto naturale e luminoso) e FALL (autunno).

Un colore dai riflessi caldi e luminosi, che contempla tutte le sfumature della stagione autunnale, dalle sue foglie, dai gialli agli aranciati, fino alle gradazioni più intense del rosso e del ramato, concentrati sulle lunghezze e sulle punte, come il balayage richiede. Ideale per le donne castane e more, perché in grado di valorizzare al massimo i toni spenti e uniformi, garantendo un aspetto naturale. Le gradazioni di fallayage sono molte, per ottenere un risultato perfetto e alla moda: dai toni più chiari, come miele o acero fino a quelli più ramati e aranciati o alle sfumature “tramonto”.
Scegliete in base al colore della vostra radice: con i castani più luminosi potete optare per i toni giallo-acero, mentre con quelli più ramati o il castano moro più deciso.

E la carnagione? Trattandosi di colori caldi e luminosi, le tonalità del fallayage donano sia ai visi diafani che alle pelli olivastre. Le gradazioni più intense del rosso trovano la loro migliore espressione in coppia con carnagioni lunari.
Non è solo una passione fra le celebrities nelle giornate di relax, il BUN è riproposto anche nei mesi invernali.
Evoluzione del classico chignon da ballerina, si reinterpreta in chiave disinvolta e si consacra nello street style della stagione. Il colore non è un concetto esclusivo del mondo del make up, lo vediamo consacrato sulle teste in passerella. Blu, rosa, l’arcobaleno è ricco e ne abbiamo per tutti i gusti.

Niente più fermagli o applicazioni gioiello, la FASCIA è l’accessorio per eccellenza del l’hair styling, o se rigido il CERCHIETTO. Incornicia il viso e libera il volto, si merita il primo piano anche nelle giornate di pioggia in pieno autunno. TRECCE cucite, naturale evoluzione delle BOXER BRAIDS, si elevano si moltiplicano, ricoprono l’intera capigliatura. Creano un contrasto tra tradizione e il mood ribelle dell street style.

Posted in News

09Ottobre

Capelli uomo, le tendenze per la stagione fredda

Capelli uomo, le tendenze per la stagione fredda

Nell’inverno 2016-2017 a farla da padrone per l’uomo saranno i tagli moderni, specialmente quelli più cool.

Oggi infatti ormai molti stilisti non chiedono più modelli con taglio uguale ma vogliono uomini con le acconciature più varie, lasciando spesso risaltare un particolare come il ciuffo per valorizzare una caratteristica distintiva di quel particolare modello e dargli un’immagine più frizzante.

Sulle passerelle della nuova stagione vedremo quindi sfilare uomini con capelli di tutte le lunghezze: dal capello lungo e pettinato all’indietro ai tagli medi fino a quelli molto corti, alcuni da portare in modo casual e altri in modo elegante. Vi saranno anche riccioli indomati e chiome molto artistiche.

Non mancheranno poi le acconciature vintage, come lo stile anni ’70 con frangia lunga fino alle sopracciglia. Saranno capelli che si ispirano al passato ma con un tocco moderno e personalizzato.

Anche le scelte in fatto di barba sapranno stupire: la barba incolta, tanto amata da moltissime donne, si riconferma per questo inverno, folta ma regolare e non eccessivamente lunga.

Insomma, anche gli uomini hanno diritto a mostrare la loro bellezza, potendo perfino osare con scelte più trendy che faranno di certo girare la testa al gentil sesso.

D’altronde recarsi dal barbiere per rimettersi in sesto con il taglio dei capelli e della barba è un rituale che accompagna il sesso maschile fin dai tempi più remoti. Al giorno d’oggi, poi, regalarsi dei momenti per prendersi cura di se stessi è sempre più un appuntamento tanto delle donne quanto degli uomini.

Come il parrucchiere per la donna, il barbiere può essere per l’uomo più di un semplice luogo: una vera e propria esperienza per rilassarsi e rigenerarsi. Vi sono centri dedicati alla bellezza maschile, ideati per far sentire al massimo del proprio agio il cliente, talvolta così tanto da farlo sbizzarrire con la scelta delle soluzioni più creative.

Posted in News